basile bargnani

Quanti sono gli italiani che giocano nel campionato professionistico di serie A?
Quanti sono i giovani che hanno spazio nelle squadre del massimo campionato nazionale?
E quanto incidono nelle rispettive squadre?

belinelli Questo sito cerca di fare un resoconto sulla situazione dei giocatori di basket italiani che hanno giocato in serie A nella stagione 2009/2010, per trarre delle conclusioni sul loro impatto nel basket che conta.
È da premettere che questa analisi non sottointende alcun ripudio verso gli stranieri che hanno militato nel campionato italiano di serie A, ma semplicemente mira a mettere in luce la misura nella quale i prodotti dei vivai italiani abbiano inciso durante il campionato e soprattutto quanti di essi possano essere ritenuti dei prospetti per il futuro.
Le squadre italiane sono da anni soffocate da un numero troppo elevato di stranieri, in quanto agevolate da leggi che permettono a giocatori non italiani di giocare anche da tali nel nostro campionato, riducendo così la crescita ed il potenziale contributo di giocatori nostrani. Non è da nascondere che questo fatto può anche essere ritenuto uno dei motivi principali dei recenti insuccessi della nazionale italiana, che non può sicuramente contare solamente sui gioelli italiani che da qualche anno sono emigrati all’estero. gallinari Spiccano su tutti i nomi di Andrea Bargnani e Marco Belinelli, compagni di squadra ai Toronto Raptors; Danilo Gallinari, ala titolare dei New York Knicks; e Gianluca Basile, da 5 stagioni in forza ai neo campioni d’Europa di Barcellona.

È da precisare che con il termine “italiani” sono stati intesi esclusivamente i giocatori nati e cresciuti in Italia. Tra questi, sono state fatte due eccezioni: Daniel Hackett, nato e cresciuto in Italia, ma trasferitosi negli Stati Uniti a 16 anni per 6 stagioni, e fresco della prima stagione professionistica italiana nelle file della Benetton Treviso; e Marco Passera, che è stato incluso nelle varie graduatorie nonostante abbia giocato solo le prime 6 partite, in quanto ha dimostrato fin là di poter dare un discreto contributo alla sua squadra.
Inoltre, sono stati esclusi circa 45 giocatori italiani che, pur essendo andati a referto per alcune partite, non hanno maturato un minutaggio totale consistente durante la stagione. Altra esclusione è stata fatta per i giovanissimi atleti che hanno coraggiosamente proseguito la stagione della fallimentare compagine napoletana, conclusasi con l’eliminazione della squadra dal campionato a poche giornate dalla fine.

I dati alla base di questo studio sono confrontabili su www.legabasket.it, sito ufficiale del campionato italiano di serie A.

STATISTICHE